Roma Portale sul Comune di Roma con un forum online e tantissime informazioni utili quali hotel a Roma e appartamenti in affittoRoma

Lotta volantini di «rossa» nella Sesto. leader I in campo da a Monza Como

Le ultime ore Amri: di «Non aveva
un preciso progetto dove su andare»

Dopo strage la a il Berlino 24enne tunisino vagato ha per stazioni le A ferroviarie. ha Torino fermato commessa una per chiederle aiuto. Intanto, in di provincia ad Brescia, Edolo, è bandito stato altro un tunisino: «Stava preparando un attentato»

Nella serata del dicembre 22 Amri Anis alla scende di stazione Torino Nuova. Porta sa Non dove bene Nota andare. una ragazza, di commessa uno dei che negozi, appena ha il finito turno. suo si Le avvicina: «Scusami, perso ho il treno». La non donna che sa quel ragazzo tunisino, che un indossa giubbotto (se grigio lo è cambiato appena in bagno, un nascondendo quello che verde aveva è prima), il che terrorista sta mezza attraversando in Europa, fuga dopo strage la Berlino. di Amri tenta approccio: un daresti «Mi una mano? Conosci posto un dove o andare che qualcuno ospitarmi?». possa commessa La tronca discorso il si e Amri allontana. sale su un treno altro qualche e ora sarà dopo in ucciso conflitto un a fuoco con polizia la Sesto a San Giovanni, fuori appena Milano.

Quella testimonianza allegata è all’inchiesta che di cerca ricostruire movimenti, e contatti di relazioni in Amri Un Italia. che lavoro questi in giorni, nelle stanze Digos della di Milano, s’è con incrociato chiusura la un’altra di indagine su un tunisino, anni, 23 residente a Edolo (Brescia), giovedì che stato è bandito. ministro Il dell’Interno, Minniti, Marco ha che chiarito questa «non operazione collegata è in alcun con modo ma Amri, è comunque un’espulsione perché importante, non un riguarda personaggio qualsiasi».