Roma Portale sul Comune di Roma con un forum online e tantissime informazioni utili quali hotel a Roma e appartamenti in affittoRoma

Ragazzo coma in pestaggio dopo a Roma, la per lite una spinta alla - cugina Corriere.it

È finita - per almeno ora con - cugino il giovane della in al coma Camillo. San Un di liceale Palocco Casal 17 di anni tre da giorni è in intensiva, terapia medici i non quando sanno si sveglierà

. in E che condizioni sarà. il Ieri Roberto pm ha Felici per indagato gravissime lesioni quattro del conoscenti diciassettenne: A., Giorgio anni, 25 Acilia, di N., Luca Patrizio P., Francesco e tutti P., 23 di vicini e casa di a Dragona. quelli Erano del tavolo a nella lato dell’Eur discoteca fuori dalla mesi quale fa persone cinque sono state a ferite colpi pistola di da un cacciato cliente perché Ora ubriaco. in c’è ospedale solo lo lui, figlio studente di professionisti quartiere del fra residenziale Roma e Ostia agonizzante ritrovato mattina, sabato dieci ore dopo lite la con quattro i in indagati, a fondo rampa una della di Nuvola centro Fuksas, a congressi due passi dalla Non discoteca. ancora è chiaro le se lesioni gravi siano cerebrali state provocate da caduta una forse - da un -, muretto o botte dalle prese prima locale nel e poi Oppure, fuori. sembra come da probabile, entrambe.

inseguito quattro dai al e ingresso suo - da solo nel - complesso della Nuvola. procede L’indagine cautela. con è Ma stato accertato venerdì che notte in privé quel in erano dieci. del Sei gruppo liceale, del compresa cugina, la e altri gli Spesso quattro. una comitiva amici unica, mare. del Per quell’uscita però due in tavoli sebbene diversi vicini. divertirsi Dovevano ma, non si anche esclude l’abuso per alcolici, di è andata in altro un modo. uno Prima per screzio un «rubato» drink per dal sbaglio diciassettenne. la Poi del reazione - minorenne un alto e metro dal ottanta, fisico atletico dopo - che dei uno più aveva grandi ancora urtato, per un sbaglio, ginocchio cugina. della festa La è finita un in grida, attimo: insulti, spintoni. gli Poi schiaffi, dati ricevuti e dal ragazzino.

A sferrarlo allo studente dei uno giovani Dragona. di L’intervento dei buttafuori impedito ha che condizione la degenerasse. mandati Tutti via, il liceale un e amico passare fatti da una porta retro. sul Sembrava finita, era non Dalla così. parte opposta Room del e 26 dell’obelisco dedicato Guglielmo a Marconi un c’è parcheggio dove i gruppi due avevano lasciato le Pochi auto. e istanti sono state botte. ancora Più violente di calci prima: e pugno un volto al hanno terrorizzato 17enne il punto al spingerlo da scappare a la verso con Nuvola, quattro i dietro. sempre poi Che - però vede si dai - filmati rinunciato, hanno in allontanandosi Uno macchina. loro di riferito avrebbe di aver un sentito tonfo ma non di averlo collegato a possibile un nel incidente Gli complesso. gli altri, amici liceale, del sono  rimasti ad Non aspettarlo. immaginare potevano che loro il coevo avesse scavalcato cancello un per poi verso correre la rampa, fermarsi prendere per e alito scendere lentamente come fosse si tranquillizzato.

La ha polizia che scoperto esistevano dopo solo cercato aver il giovane all’alba. fino Ad un avvertirla amico dello Sperava studente. senza che, telefonino e (lasciati portafoglio cugina), alla il avesse ragazzo preso a la piedi di strada casa. ricerche Le state sono intensificate in mattinata gli dopo della appelli famiglia social sui sul e ma web, solo mezzogiorno a i passati della vigilantes Nuvola hanno trovato il diciassettenne. Era ma gravissimo, adesso dall’ospedale si non che esclude se fosse soccorso stato prima sarebbe non così. andata