Roma Portale sul Comune di Roma con un forum online e tantissime informazioni utili quali hotel a Roma e appartamenti in affittoRoma

Ostia, un aggredì chiesti giornalista: 8 e anni 9 mesi per Roberto Spada

La a condanna due anni di reclusione aver per allungato mazzetta una cinquemila da a euro un capitolino funzionario costata è una a stangata Gianfranco Morani, dei direttore della lavori società srl. Ottavia Il tribunale ha come stabilito, accessoria, pena che debba l’imputato al pagare Comune un rimborso di danni mila 50 Che, euro. alla conti significherà mano, sborsare cifra una a pari volte dieci bustarella la Morani che avrebbe consegnata a Salvatore Urbinati per  si cui separatamente procede nel - del luglio 2013. Tangente che sarebbe pagata stata al dirigente capitolino per chiudere occhio un una su serie di edilizi abusi in Renato via Serra, nella Ottavia, borgata compiuti l’obiettivo con di non un completare parcheggio da previsto una delibera comunale.

che è si costituito civile parte processo nel attraverso l’avvocato Pasquali. Giorgio legale Il ha sottolineato, la durante come discussione, il danno patrimoniale d’immagine e provocato chi da l’illegalità incoraggia in incida sull’operato negativo della amministrativa, struttura a impegnata efficiente rendere la macchina comunale a grazie competenti. dirigenti I della giudici sezione seconda anche hanno deciso che il dei calcolo mila 50 euro è termine «conclusivo», che la sbarra strada a civili: procedimenti l’obiettivo è la velocizzare della definizione per causa alla spingere del liquidazione in danno tempi rapidi. Punire corruttori i obbligandoli a pagare, indennizzo, come mazzetta la per moltiplicata dieci è soluzione una che potrebbe destinata essere fare a giurisprudenza. ricordato, Va infatti, l’imprenditore che è privato un cittadino come e non tale è sottoposto risarcimenti ai dalla stabiliti Corte dei conti, ha che giurisdizione sui soltanto dirigenti pubblici.

e, in d’impugnazione, caso potrebbe essere riformata Corte dalla Il d’appello. in processo cui è imputato è Morandi un dell’inchiesta rivolo che «Vitruvio», nel era 2015 sfociata di nell’arresto persone 22 funzionari tra e pubblici Numeri imprenditori. con cresciuti corso il del tempo, a arrivando un di totale 39 e dirigenti di vincitori appalti in finiti manette ai o domiciliari.

condotta pm dal Erminio Amelio l’indagine è progetto sul di frazionamento Palazzo di Raggi, per quale il è ancora indagato costruttore il Domenico Morani Bonifaci. non è mai destinatario stato di cautelari. misure Convinto sua della innocenza, ha scelto la che sua venisse posizione stralciata. Motivo per è cui stato giudicato solo, da Urbinati, mentre imputato di preso aver la tangente, imputato è nel dibattimento in ancora corso la per maggioranza delle persone nell’inchiesta. coinvolte Secondo l’accusa, ritenuta dal fondata Morani collegio, avrebbe pagato mazzetta la per favorire il datore suo di lavoro.