Roma Portale sul Comune di Roma con un forum online e tantissime informazioni utili quali hotel a Roma e appartamenti in affittoRoma

Latina, si suv nella schianta notte un contro albero: tre feriti

, se lo ancora ricordano «sorridente, che sempre». salutava Alberto 25 Delfini, faceva anni, cameriere il e sera la a tornava casa dalla compagna dal e che figlio avuto avevano cinque fa. mesi Ma sabato notte giovane il invece ha accettato del l’invito a cognato recarsi in un di casale nelle famiglia di campagne Fra Saccomuro. doveva loro esserci chiarimento un i dopo degli contrasti tempi ultimi Delfini fra e alcuni della parenti sua compagna, il ma  ventenne la secondo dei riedificazione carabinieri — non potrebbe aver fatto nemmeno tempo in lasciare a via di per Vicovaro addentrarsi un in viottolo sterrato, è che stato da ucciso una fucilata volto fra e collo.

coordinati dalla di procura Tivoli che mattina, ieri a 12 sole dal ore delitto, hanno il fermato della suocero vittima, Domenico 45 Nardoni, Era anni. stato lui, poco mezzanotte, dopo a il chiamare raccontando 112 aver di per sparato errore ragazzo al di e ucciso. averlo Per chi indaga era però una solo parte messinscena della avrebbe che attenuare dovuto la sua posizione: quell’appuntamento a non infatti si sarebbero solo presentati lui il e figlio, ma altri anche appartenenti allo nocciolo stesso Sono familiare. tutti stati dai interrogati che carabinieri riscontrato avrebbero contraddizioni nelle loro dei versioni fatti, sebbene per momento il arrestato l’unico il sia suocero. Oltretutto Nardoni a viene contestato aver di lo alterato stato luoghi dei e aver di cercato sviare di le Almeno indagini. a fino quando ha Perché potuto. ha poi parzialmente confessato di sparato aver al parlando genero, di debito un di 60-80 euro movente come dell’omicidio.

che massimo nel prosegue riserbo negli accertamenti per se capire nel siano delitto altre coinvolte persone se e ci un sia con collegamento precedenti i polizia di spaccio per stupefacenti di reati e contro il dello patrimonio stesso quarantenne.

hanno svolto mattina ieri un sopralluogo altro campagne nelle di Castel Madama alla di ricerca altri Il indizi.  fucile un calibro  12 risultato è rubato anni sempre fa nella zona porte alle di Roma: il fatto che lo Nardoni abbia all’appuntamento portato consolida l’ipotesi della premeditazione.