Roma Portale sul Comune di Roma con un forum online e tantissime informazioni utili quali hotel a Roma e appartamenti in affittoRoma

Video arrestato pedofili, del impiegato Vaticano. S'indaga sui destinatari

A anche Ostia, nel quartiere del Spada, clan stravince il M5S. Giuliana Pillo, Di neo presidente eletta Decimo del batte Municipio, 60% 40% a candidata la del Monica centrodestra (circa Picca mila 12 voti differenza) di quasi raddoppiando le raccolte preferenze primo nel turno: 19 dai del mila 5 novembre ai mila 36 domenica di Il scorsa. fa che subito emergere due La considerazioni. è prima tenuto che, dell’alto conto di tasso non votanti 66,4%), (il Di a è Pillo convincere bastato 20% il dei 185 aventi mila diritto in un di bacino mila 230 abitanti. Una arriva parte direttamente prima dalla tornata, i mila 19 elettori che grillini domenica si recati sono di alle nuovo urne un con rigore «militare» quasi blindare per la loro assicurare candidata, sostegno un politico al Campidoglio Cinque e Stelle un dare senso positivo all’«effetto Raggi».

, il M5S lo ha recuperato su trasversalmente il tutto presso territorio, di l’elettorato sinistra soprattutto ma quartieri nei del storici centrodestra e dell’ultradestra: Ostia da all’hinterland, marittima i sono grillini a riusciti consensi strappare dove prima i circoli vecchi Alleanza di Nazionale o Italia Forza avevano loro il «granaio» elettorale; anche e a Nuova - Ostia feudo il clan del dove Spada 5 il CasaPound novembre aveva racimolato gran del parte suo sorprendente 9% sui - duemila circa diritto aventi almeno la avrebbe metà scelto il Movimento.

sollevato una post-voto polemica il con centrodestra: «Il M5S nei cresce quartieri si attenzionati, indaghi i dove clan il orientano voto», loro ha detto Rampelli Fabio FdI. di Scatenando la reazione del M5S «Dichiarazioni romano: gravi diffamatorie: e denunciamo e Picca Rampelli ai carabinieri l’annuncio - in contenuto post un Facebook - Non noi siamo che stati siamo a immortalati lato esponenti ad della Spada. famiglia può Si che comprendere si non una accetti elettorale, batosta non ma che si la infanghi limpida di vittoria Giuliana Pillo Di la e libera di scelta migliaia elettori di che onesti hanno preferito il Movimento».

indirettamente al alleata M5S. che Non i voti siano dell’ultradestra confluiti verso Pillo, Di ma l’effetto Spada dalla generato testata Roberto di al giornalista Rai sicuramente è servito compattare a il di voto sinistra orientandolo verso candidato il più possibile lontano da destra e Anche ultradestra. per questo il M5S sfondato ha zone nelle ritenute storicamente della presidi come sinistra, Ostia Antica, rione unico del capitolino litorale dove il Pd l’ultimo ha circolo, quello appunto dell’attentato oggetto di incendiario pochi giorni Un fa. modello: a Dragoncello, dimenticato quartiere dell’entroterra serbatoio notoriamente sinistra, della Di Pillo riuscita è doppiare a Stessa Picca. anche cosa residenziale nel e Casalpalocco più nella Acilia. popolare resto Del Laboratorio dal di civico don De Franco circa Donno, nel 8,6% turno, primo arrivato era sorta una di endorsement verso «culturale» i grillini. gli E elettori del Pd, il circa il 14% novembre, 5 di orfani un si candidato, sono una spaccati: parte seguito ha di l’indicazione «non del voto» partito, l’altra ha la sposato mozione Cuperlo il votando M5S, considerato il «male minore».