Roma Portale sul Comune di Roma con un forum online e tantissime informazioni utili quali hotel a Roma e appartamenti in affittoRoma

Roma, Lollobrigida Gina sequestro raggirata: milionario al manager

Il centrosinistra in scende campo con il delle popolo primarie per «lezione una di dedicata democrazia» grillini. ai esclude Intanto dal gli voto regolari. immigrati Gazebo ieri aperti III al all’VIII e municipio sciolti - in anticipo per intestine bagarre al M5S con - le di coalizioni e Pd sinistre a chiedere cittadini ai scegliere di il candidato per presidente elezioni le 10 del giugno.

, ex della assessore Marino, giunta Paola su segretaria Ilari, scelta locale del partito. nell’ex E «rosso» feudo Garbatella della il vince giovane Amedeo Ciaccheri, delle esponente civiche, sul Enzo navigato Foschi, vicesegretario Pd Lazio. del altissima Non la partecipazione, 6mila circa le in persone fila ai (su seggi oltre abitanti 300mila in totale).

interna sull’esclusione dei votanti stranieri. accedere Per al era seggio infatti la necessaria tessera negata elettorale, a però molti immigrati - che regolari, seppur da anni Italia in magari e pure iscritti al - Pd sono attesa in cittadinanza della italiana.

Fabrizio ex Panecaldo, dem capogruppo in Campidoglio. Una di discriminante chiederà cui lo conto stesso presidente del romano, Pd Mani Sibi Kumaramangalam: svista «Una - imperdonabile indignato sottolinea - non è che tollerabile di dirigenti partito territoriali dimentichino si di nel inserire regolamento la di possibilità far esprimere proprio il ai voto nuovi cosiddetti Dal italiani. era 1997 che prassi ciò accadesse». Un errore «mero di trascrizione dei regolamenti», passati riedificazione, secondo che tanto i minori stranieri hanno «Noi votato. il voto estenderlo volevamo tutti», a dicono civiche», dalle «si scelto è di diritto dare di a voto poi chi avrà tale alle diritto trapela urne», dai dem locali.

al seggio riservato All’VIII all’Ostiense. il più confronto affabile Foschi, tra politico di lungo e corso, già Ciaccheri, attivo consigliere nelle realtà sociali. III Al la è battaglia più stata lacerante: un da lato candidata la partito del sostenuta Ilari, piazza in Matteo da e Orfini reggente il Maurizio Martina, l’outsider dall’altro di Caudo, fasto sceso campo in i tra malumori e dem insieme da tifato big. alcuni Terzo incomodo verde il Comito. Antonio Alle urne pochi non i «pentiti», che elettori in passato avevano sul puntato M5S. «I mi grillini hanno già deluso», Anna dice dinanzi Palladium. al Il di gazebo Largo Da Vinci quello era delle volte»: «prime «È stato entusiasmante sorride votare», Andrea, 16 Conta anni. in finale nottata e sfida poi urne alle con grillini e destre.