Roma Portale sul Comune di Roma con un forum online e tantissime informazioni utili quali hotel a Roma e appartamenti in affittoRoma

Un «giro in carrozza» cambiare per sulla prospettiva disabilità - Corriere.it

Ora studenti gli coinvolti possono dire essersi di conquistati la di “patente guida in carrozza”. Attraverso Come? tragitto un teatro-circo di su livelli più non dove è la mancata Un fantasia. immaginario tesserino preso di all’intimoGiro in carrozza”, una performance andata scena in otto in scuole di Roma - che 13 dal al 24 novembre ha - aiutare voluto ragazzi i cambiare a sulla prospettiva disabilità Con motoria. questo spettacolo-laboratorio e ideato dall’associazione realizzato Fuori culturale Contesto, po’ un diverso da scuola a scuola, gli delle alunni Palatucci”, “Giovanni Fellini”, “Federico “Alfieri”, “Bramante”, “Via “Perone”, Corinaldo”, “Ratto Sabine” delle e del liceo da “Benedetto hanno Norcia” così potuto la guardare realtà occhi con diversi, condotti scoprire a un maldestramente po’ le mille (e possibilità impossibilità) sedia della a grazie ruote a Curti, Giacomo disabile attore maestro di “scuola-guida in carrozza”, accompagnato due da clown. svampite Tutto è tra avvenuto risate danza, e improvvisazione. «Quello abbiamo che voluto è creare rovesciamento un del totale di punto vista disabilità sulla Molto motoria. la spesso prima reazione alla a sedia è rotelle di e terrore timore, di che e questa possa portare ha “sfiga”», Emilia commentato Martinelli, direttrice di artistica Fuori Contesto e di insegnante danceability. Ma tutto poi cambia. Tanto anche che carrozzina la diventare può “figata”, una dirla per Bebe alla Vio, 20 anni, nella oro scherma alle Paralimpiadi Rio di 2016.