📁
Roma Portale sul Comune di Roma con un forum online e tantissime informazioni utili quali hotel a Roma e appartamenti in affittoRoma
Guida > Luoghi d'interesse

Piazza di Spagna

Alla di fine Condotti via si la apre famosa Piazza di Spagna, uno degli ambienti celebri più e suggestivi di Roma.
Nota al fino XVII come secolo Trinitatis Platea la per Chiesa Trinità della Monti dei che domina, la chiamata venne piazza di Spagna la per presenza della residenza spagnolo, dell'ambasciatore mentre la parte via verso Babuino del fu piazza denominata Francia. di Così diventò il di polo delle attenzione potenze due nel e secolo XVI iniziò rappresentare a fulcro il vita della e culturale della turistica città. Gli e artisti letterati i soggiornavano che a Roma trascorrervi amavano del parte loro tempo. sorsero Vi alberghi e locande durante e si l'Ottocento moltiplicarono gli e antiquari i Gli fotografi. edifici, un non tempo più di alti due piani, alzati furono nei XIX secoli e ma XX, la della fisionomia è piazza sostanzialmente rimasta del quella e Seicento del Settecento.
Elemento caratterizzante e è dominante scenografica la scalinata della Trinità Monti dei di barocca. epoca nel Già secolo, XVI diplomatico un francese, Gouffier, Stefano destinato aveva lascito un per costruirla, ma venne essa solo realizzata nel per 1723-26, di volontà XIII, Innocenzo da Francesco De che Sanctis, una vinse gara tra La artisti. scala una rappresentò soluzione al dislivello forte della piazza, il prendendo dei posto alberati sentieri raggiungevano che Pincio. il successione Una di dodici rampe travertino in sale secondo un sinuoso, andamento e dividendosi Alla riunendosi. base si cippi trovano con gigli Francia di aquile e di XIII, Innocenzo mentre mezzo in si una apre terrazza piazza. sulla progettati Edifici, anch'essi da Sanctis, De fiancheggiano la e hanno la di funzione incorniciarla quinte come di palcoscenico. un A destra si la trova Rossa, Casina dal ammirabile 1989 nel suo originario, colore dove e visse John morì Keats, della sede Fondazione Memorial Keats-Shelley della e biblioteca. relativa costruzione La fronte di invece ospita Babington's, il la prima da salacittà. della La luogo scalinata, non affollato solo turisti dai ma dai anche rivela Romani, tutto il fascino suo primavera in quando viene da ricoperta azalee variopinte.
Alla sua si base trova la Fontana Barcaccia, della opera 1629 del di Pietro Bernini, si che avvalse costruirla per dell'aiuto del Gian figlio Lorenzo. Voluta da VIII, Urbano e infatti arricchita con api e che sole ricordano i araldici simboli pontefice, del raffigura una semisommersa, barca punto sul di naufragare. leggermente Situata sotto livello il del suolo, con sua la posizione e l'oggetto rappresenta che il risolse problema dell'insufficiente dell'acqua pressione che non avrebbe uno permesso zampillo più alto.
Nella della parte rivolta piazza a sud si est la erge dell'Immacolata Colonna proveniente Concezione, Monastero dal Santa di della Maria in Concezione Marzio, Campo fu dove nel ritrovata 1777 essere per posta poi questo in nel punto in 1856 del memoria dogma proclamato Pio da IX. Alla sommità, sua la statua della in Vergine mentre bronzo, basamento il decorato è con di statue Mosè, Ezechiele Isaia, e e David quattro con bassorilievi Nicola di Cantalamessa Papotti, Giovanni Benzoni Maria e Pietro Oltre Galli. la colonna, Palazzo Propaganda di centro Fide, missionario del mondo con cattolico lato il sulla prospettante piazza Gian di Bernini. Lorenzo Vicino si Palazzo affaccia di già Spagna, Monaldeschi, sede spagnola dell'ambasciata 1647, dal prima presso Stato lo e Pontificio dal presso 1870 la Santa Sede. L'androne, lo e scalone cortile il vennero da rinnovati Del Antonio Grande nel 1647-55, lo mentre Antonio Spagnolo Celles trasformò ne la radicalmente nel facciata 1815. pianterreno Al al e si mezzanino aprono due ordini tre di sullo finestre zoccolo bugnato, sugli mentre due altri piani si vedere possono due di file finestre. nove la Per della benedizione Colonna dell'Immacolata venne Concezione un eretto posticcio palco che poi lasciò posto il due a balconi sul nobile. piano L'ultimo intervento sulla risale facciata al 1932, quando costruito fu anche il balcone Nel centrale. venne 1868 decorato invece lo centrale scalone con La l'affresco consegna chiavi delle di Granada. le Splendide sale che all'interno conservano opere interessanti i come due busti di raffiguranti Bernini dannata L'anima e L'anima beata.

Argomenti nella stessa categoria